26/01/2019
Free Webinar
This time the webinar is devoted to the cultural aspect.
14/01/2019
NEW COURSE TYPE
January 19 GROUP ONLINE GRAMMAR LESSONS
21/12/2018
Special offer for Guest House
-20% for Guest House Accommodation in January and February
26.10.2018 16:59
cibo, russia, cucina russa, ristoranti, san pietroburgo, mosca
89
Che cosa mangiare in Russia?
Amici del Derzhavin Institute, siete appena arrivati a San Pietroburgo e non conoscete la cucina russa? Oppure avete difficoltà a trovare pietanze che soddisfino l'esigenza dei vostri palati? Ecco a voi qualche suggerimento su come muovervi a riguardo nel nostro Paese.
 
Tradizionalmente la cucina russa, ricca di cereali e ortaggi, si presta alla produzione di zuppe e minestre, alcune a base di latticini.
In questo contesto le più famose sono lo Shi ed il Borsh'. Anche i latticini, come la Smetana e la ricotta russa (tvorog) vanno per la maggiore.
Menzione speciale meritano i bliny, tipiche crepes russe a maggior lievitazione che vengono riempite in moltissimi differenti modi, tanto da farli risultare adatti come colazione, pranzo, merenda o cena.
 
Colazione
 
A colazione in una stolovaya russa, o in un'altro tipo di locale, non può mancare la kasha, porridge secolare a base di grano saraceno. Un tempo questo piatto veniva considerato prelibato e consumato solo nelle festività, tanto che il suo nome cominciò a significare 'festa'. 
Accanto alla Kasha, e agli altri prodotti standard europei come uova, affettati e wurstel, i russi tendono a consumare bliny ripieni di ricotta (tvorog) o di prosciutto cotto e formaggio, e i Syrniki, frittelle sempre a base di ricotta.
 
La Kasha
 
Pranzo
 
Immancabili a pranzo sono le zuppe. In qualsiasi locale troverete un'abbondante scelta che va dal tipico Borsh' a base di barbabietola, allo Shi con cavolo e verdure crude in brodo di manzo.
Il pane nero accompagna spesso la consumazione di queste pietanze.
Accanto alle zuppe sono molto comuni i pel'meni, ovvero ravioli siberiani ripieni di più tipi di carni mischiati insieme e conditi spesso con la smetana. I varenyki, ravioli ripieni di patate, costituiscono una interessante variante.
Un prodotto di panetteria molto diffuso è il pirog, una torta, o meglio un pasticcio, di pasta ripiena dolce o salato. Anche in questo caso, è comune trovarlo condito con la ricotta, ma altre varianti interessanti sono i condimenti con spinaci, carne, funghi, pollo o marmellata.
Tra le insalate, l'Insalata Oliver è famosa nel mondo come insalata russa.
 
I Pel'meni
 
Il Borsh'
 
Cena
 
In città come Mosca e San Pietroburgo i bei ristoranti dove potrete degustare pietanze russe sono moltissimi.
Nella nostra città possiamo consigliare posti come Chekov, Mama Na Dache o il Literary Cafè sulla Prospettiva Nevskij.
Potrete ordinare del pesce, solitamente servito al vapore, o del salmone alla griglia speziato con l'aneto. Piatto forte i bliny con ripieno di smetana e caviale rosso, che potrete richiedere anche con caviali più pregiati aumentando il budget a vostra disposizione.
Da non sottovalutare anche il filetto di manzo alla stroganoff, servito con funghi champignon e panna acida.
Come contorno, tradizionale è la julienne di funghi gratinati con cipolla, panna e burro, mentre per il dessert consigliamo la torta Napoleone, una rivisitazione della millefoglie con il formaggio, oppure la Sharlotka, la torta di mele russa, oltre che gli immancabili bliny da condire con ricotta e frutti di bosco.
 
Bliny con caviale
 
Filetto alla Stroganoff

Back to list