21/05/2019
Discounts for beginner courses
Standard group course - 150 euro per week (for those who have already got a visa to Russia or do not need a visa to come to Russia)
30/04/2019
Lear Russian online with us!
We have already started the lessons from our new webinar package but it is still possible to join!
13/03/2019
Laboratorio di traduzione / interpretariato (russo – italiano)
Laboratorio di traduzione / interpretariato (russo – italiano) 5 agosto – 16 agosto 2019 420 eur
16.12.2016 18:16
Saint-Petersburg
1385

10 motivi per venire a San Pietroburgo


1. Capitale della cultura russa
San Pietroburgo è la seconda città piu` popolosa della Russia (con circa 5 milioni di abitanti) dopo Mosca (circa 12 milioni) ma è sicuramente la prima città per importanza culturale.Solo per citare alcuni dei suoi più famosi residenti, ricordiamo i pittori Konstantiv Korovyev, Marc Chagall e Ilya Repin; gli scrittori Nikolai Gogol, Alexander Pushkin, Alexander Block e Fyodor Dostoevsky; e ancora i compositori Peter Tchaikovsky e Dmitry Shoshtakovich.Nessun viaggio a San Pietroburgo è completo senza una visita al famoso museo dell`Ermitage (Эрмита́ж), che tra le migliaia di opere d`arte contiene capolavori di Leonardo da Vinci, Picasso e Rembrandt.Una grande città d`arte che vanta anche lo splendido Museo Russo  (Русский музей), che mostra tutto il talento degli artisti russi. San Pietroburgo ha anche un` architettura che fa rimanere a bocca aperta, dalle cupole della Chiesa sul Sangue Versato  (Храм Спаса на Крови) all`imponente facciata della Cattedrale di Sant`Isacco (Исаакиевский собор), alla Cattedrale di Kazan (Казанский собор), che si trova sulla via principale di della città, la Prospettiva Nevsky.

2. Ponti di notte
La Neva (Нева́), il fiume di San Pietroburgo, è ghiacciato tra Novembre-Aprile e quando le acque si sciolgono il fiume torna ad essere nuovamente navigabile. Durante la notte il fiume è percorso da navi, per cui i ponti in città si aprono per consentire il passaggio nelle navi!Ogni ponte (мост) ha i suoi orari di apertura e chiusura ma mediamente non sono percorribili tra l`1 di notte e le 5 di mattina. Vedere i ponti illuminati aprirsi di notte è un vero spettacolo, ma se ci si trova dal lato opposto alla propria abitazione si è costretti a dormire in un albergo o ostello nelle vicinanze. Alcuni ponti durante l`orario di apertura si richiudono per circa 30 minuti per consentire il transito e poi si rialzano fino alle 5 di mattina. Insomma se la sera si va in un`altra isola è consigliato tenere spesso sotto occhio l`orologio!

3. Basso costo della vita
Se il biglietto aereo può essere un pò caro se non acquistato con il giusto anticipo, San Pietroburgo è una città alla portata di tutte le tasche rispetto ad altre grandi città nel mondo. Dipende anche dal cambio valuta tra Euro e Rublo (рубль) ovviamente, ma giusto per fare qualche esempio un biglietto dei mezzi pubblici costa circa 50 centesimi e si riesce a mangiare bene senza spendere piu` di 10-15 euro. 

4. Da visitare in inverno quanto in estate 
Tra Ottobre e Aprile San Pietroburgo ha un fascino particolare, non ci sono molti turisti, inoltre i prezzi degli alloggi sono molto piu` bassi. Un motivo ci sta, in inverno fa molto freddo! I meno 5-10 gradi sotto lo zero il termometro li raggiunge senza grandi difficoltà. Vi assicuro però che con il minimo giusto abbigliamento ci si può soggiornare senza problemi. Pantaloni e magliette termiche, scarpe pesanti, cappello e guanti pesanti vi permetteranno di passeggiare lungo i canali ghiacciati della città e immortalare fotografie mozzafiato.  

5. Vi sentirete ospitati 
Tra i luoghi comuni sulla Russia: "I russi sono persone cupe, serie e non ridono mai". Il motivo? I russi non usano sorridere agli sconosiuti. Quando incontrano lo sguardo di una persona che non conoscono, non sorridono, perchè non è nelle loro abitudini. Se però un russo vi sorride, significa che gli siete simpatici e il sorriso è sincero. Inoltre San Pietroburgo è una città abituata a "convivere con gli stranieri" ed è una città aperta e cordiale (a differenza di Mosca che invece ha un turismo principalmente di affari). Imparare a dire almeno salve (здравствуйте), perfavore (пожалуйста), grazie (спасибо) e arrivederci (досвидания), sicuramente vi aiuterà..Ma come si pronunciano correttamente queste? Questo video vi aiuterà! 

6. Notti bianche tra maggio e luglio
Lo scrittore Fedor Dostoevskij gli ha dedicato addirittura un`opera. Ma di cosa si tratta? Le notti bianche (Белые ночи) sono un fenomeno atmosferico dovuto alla posizione geografica di San Pietroburgo: la città è collocata al 60° parallelo nord, e il sole non scende quasi mai sotto l`orizzonte mantenendo una luce crepuscolare anche nell`arco di tempo che va dal tramonto all`alba. Mediamente in questo periodo il sole sorge alle 4.30 e tramonta alle 23.30!

7. Opera, Balletti e Musica Classica 
San Pietroburgo è una città ricca di teatri! Ai russi, ai giovani quanto alle persone piu` adulte, piace molto andare al teatro a vedere balletti, apere o ad ascoltare musica classica. A prescindere dalla passione che si ha per questi generei, sicuramente ne vale la pena andarci. Il teatro Mariinsky  (Мариинский театр) è il piu` importante di San Pietroburgo e tra i teatri piu` antichi in Russia, a cui tutti i ballerini russi aspirano di lavorare; per vedere i balletti o le opere ci sta l`altrettanto importante teatro Mikhalovsky (Театр Маяковского). Per ascoltare musica classica si deve sicuramente andare alla Filarmonica di Shostakovich, dove l`Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo è la più antica orchestra sinfonica della Russia. 

8. Nei dintorni
Nelle vicinanze della città si può andare a Peterhof (Петерго́ф), Pushkin (Пушкин) o a Pavlosk (Па́вловск), dove ci sono le residenze degli zar che vale la pena andare a visitare. In inverno sono molto affascinanti imbiancate dalla neve ma in estate si possono ammirare i verdi parchi e le fontane funzionanti. Se la vostra permanenza è di una settimana vale la pena andare almeno a Peterhof, la residenza estiva dello zar Pietro I il Grande. Si tratta di un complesso di palazzi e parchi con giochi di fontane mozzafiato che si affaccia sul golfo di Finlandia. E` considerata la "Versailles russa" e fa parte delle sette meraviglie della Russia. Ci si può arrivare facilmente con i mezzi pubblici in circa 40 minuti o in primavera ed estate con l`aliscafo. 

 

 

9. Tutto è a portata di mano
Anche per chi proviene da piccoli centri, qui non avrà la sensazione di disorientamento che si potrebbe immaginare, essendo comunque una città di circa 5 milioni di abitanti. Quasi in ogni strada ci sono punti di ristoro e supermercati, molti dei quali aperti 24 ore su 24. In particolare ci sono moltissimi negozi di produkty (продукты) che sono negozi di alimentari che vendono prodotti di prima necessità e bevande. Le banche e le farmacie rispettano altrettanto orari molto comodi per i clienti, oltre ad essercene moltissime.


10. Trasporto pubblico efficiente
Il trasporto pubblico di San Pietroburgo è molto efficiente, esteso, ed economico. Le linee della metro sono 5 e raggiungono anche le periferie, sono puntuali e molto frequenti (durante gli orari di punta si aspetta meno di un minuto). Inoltre la metro è molto antica e molte stazioni sono dei veri e propri musei!In superficie oltre agli autobus, ci sta il servizio della Marshrutka (маршрутка): contraddistinte dalla "K" davanti al numero, sono dei mini bus che percorrono un tragitto prestabilito ed è possibile salirci quando le si vede o scendere quando si vuole. Insomma non sarà assolutamente un problema spostarsi in città e il costo di una corsa è di  35 rub, circa 50 centesimi.Anche i taxi sono molto economici ed efficienti (si prenotano facilmente tramite le applicazioni sul telefono), purchè si prendano quelli ufficiali su chiamata e non quelli per strada. 

Back to list